You are here
Home > videogames > Ecco i dettagli per i servizi online su Nintendo Switch

Ecco i dettagli per i servizi online su Nintendo Switch

Se ne parlava da un bel po’ e molti aspettavano notizie riguardo ad i servizi online per Nintendo Switch che Nintendo ha promesso da qualche mese e, finalmente, siamo riusciti a saperne qualcosa di più. Il servizio, di base, vi consentirà di giocare online a titoli come Fifa, Splatoon, Mario Kart e via discorrendo (funzione che fin dal lancio, e tutt’ora, è gratuita) ma non solo.

La Nintendo Switch, per chi non lo sapesse, è attualmente una delle console più vendute e sta vivendo un momento di gloria non indifferente. Se ancora non siete saliti su questo carrozzone, sappiate che su Amazon è possibile anche comprarne una usata a partire da 230 Euro.

Per quanto riguarda i servizi online appena annunciati, togliamoci subito l’amaro dalla bocca partendo dai prezzi del servizio che, tutto sommato, non saranno particolarmente esosi (vogliamo comunque evidenziare che, rispetto alla concorrenza, i prezzi più bassi significheranno anche accesso a meno servizi):

1 mese (30 giorni): 3,99 euro
3 mesi (90 giorni): 7,99 euro
12 mesi (365 giorni): 19,99 euro

Il servizio sarà legato all’account da cui avete fatto l’attivazione (come per ogni cosa tramite Eshop o dal sito ufficiale o, presumiamo, con qualche apposita card prepagata) o, per 35 euro circa, avrete la possibilità di attivare i servizi, per un anno, su 8 account e console simultaneamente purchè facciano parte di uno stesso Gruppo di Famiglia (immaginiamo che sarà uno di quei casi in cui l’amicizia sarà sinonimo di famiglia), una funzione che sarà attiva su Nintendo Switch a partire dal 15 Maggio grazie ad un aggiornamento gratuito.

Continuando con le notizie non proprio positive, ma comunque già annunciate, c’è da segnalare che non ci sarà nessuna funzione di “Party” inclusa nell’abbonamento (quindi scordatevi di creare dei gruppi con i vostri amici) ma il tutto sarà limitato alla chat vocale. Che però richiederà l’utilizzo di un cellulare con apposita app installata.

Di positivo c’è che avrete accesso, da abbonati, ad un catalogo di giochi per NES. Quindi si è abbandonata l’idea di regalare un gioco al mese come la concorrenza e si è dato spazio a questo servizio on-demand. I giochi avranno tutti la possibilità di usufruire, in qualche modo, di una componente multiplayer anche online. I giochi dovrebbero essere in totale 20: 10 sono stati annunciati ora, altri 10 saranno rivelati poco prima del lancio del servizio in quel di settembre. I 10 titoli rivelati sono:

– Soccer
– Tennis
– Donkey Kong
– Mario Bros.
– Super Mario Bros.
– Balloon Fight
– Ice Climber
– Dr. Mario
– The Legend of Zelda
– Super Mario Bros. 3

Una bella selezione di titoli, non c’è dubbio, ma non ci sarebbe affatto dispiaciuto poter aver accesso anche a qualche perla del SNES. In fondo, il servizio Virtual Console è andato piuttosto bene sulle altre piattaforme della Nintendo.

Concludiamo con quella che sarà la novità probabilmente più gradita da tutti: la possibilità di fare un backup dei salvataggi su cloud. I possessori di Switch saranno ben consapevoli del fatto che, allo stato attuale, avere un problema alla console significa all’atto pratico dover rinunciare a tutti i salvataggi e ricominciare ogni gioco da zero. Una brutta gatta da pelare che ha creato non poco malcontento in questo anno di vita della Nintendo Switch. Ora, grazie all’abbonamento, sarà finalmente possibile fare una copia di sicurezza di tutti i dati e, all’occorrenza, riscaricare il tutto. Il servizio sarà inizialmente disponibile solo su una selezione di titoli scelta da Nintendo ma hanno già dichiarato che si punterà ad ampliare la compatibilità mese dopo mese. Noi ci auguriamo che, entro breve, tutti i titoli possano essere coperti da questa funzione per noi imprescindibile.

Tirando le somme, almeno per quanto riguarda il comparto online, Nintendo si dimostra ancora fanalino di coda nella grande Console War ma, per fortuna, anche il prezzo è molto indietro rispetto a quanto chiesto da Sony e Microsoft.

Ora, se solo abbassassero anche i prezzi dei giochi… Voi cosa ne pensate?

Vi abbonerete?

Ciro E. Montano
Irriverente quanto un sermone, imprevedibile come un temporale a Londra, simpatico come… Beh, decidete voi. Nasce una trentina di anni fa, coccolato nel tempo da videogames, anime e fumetti per i quali non ha mai perso la passione. Se avete fortuna potreste ritrovarvelo online in qualche match di Street Fighter. Se siete sfortunati potreste ritrovarvelo addirittura in qualche fiera intento a voler assaggiare il vostro cibo! Il suo motto? Toppu wo nerae!

Lascia un commento

Top