You are here
Home > BGeek > Chi è Togekinoko, ospite dell’Area Japan del BGeek

Chi è Togekinoko, ospite dell’Area Japan del BGeek

lupin III T

Arsenio Lupin è uno dei ladri più famosi della storia, ha 50 anni ma non li dimostra affatto. Monkey Punch lo ha creato ispirandosi ai romanzi sul ladro gentiluomo Arsène Lupin scritti da Maurice Leblanc nel lontano 1967 e da allora il successo del manga e del successivo anime non è mai venuto meno.

L’opera è importante perché oltre ad aver conquistato il cuore di generazione di lettori, ha raccolto sotto il suo nome alcuni dei migliori talenti del fumetto giapponese (e non solo)

Chi è Togekinoko

TogekinokoTogekinoko (letteralmente “fungo spinoso“) è sicuramente uno di questi artisti pieni di talento. Ha illustrato le avventure pubblicate nell’Official Magazine di Lupin III e raccolte in 3 volumi nel 2013 con il titolo di Lupin III T (titolo originale Lupin Sansei T). Anche questa miniserie, come quella principale, è stata pubblicata in Giappone da Futabasha ed è ancora inedita in Italia.

La disegnatrice giapponese ha realizzato anche delle scene dell’anime, nello specifico immagini della sigla della quarta serie di Lupin III: “L’avventura italiana”. Per la prima volta in questi cinquanta anni, una disegnatrice del manga ha lavorato anche alla produzione delle scene dell’anime.

 

Togekinoko al BGeek

BGeek, la fiera barese sul fumetto e il gaming che si terrà dal 9 all’11 giugno al Palaflorio, festeggia l’anniversario di Lupin in compagnia di Togekinoko. La disegnatrice ha in programma degli appuntamenti per i firmacopie tutti e tre i giorni dell’evento. In particolare potrete trovarla venerdì dalle 16 alle 17, sabato dalle 14 alle 16 e domenica dalle 15 alle 17. Da segnalare anche il live sketching a tema Lupin III su parete della mangaka, perché sarà l’occasione di vedere dal vivo come lavora una delle illustratrici più amate fumetto giapponese e in particolare del ladro gentiluomo.

lupin III T Togekinoko

Scopri tutti gli altri eventi e gli ospiti del BGeek!

Fonte

Silvia Lopriore

Appassionata di animazione giapponese e manga sin da bambina, durante gli studi accademici in Editoria e giornalismo fonda la community di appassionati “ROBA DA OTAKU”. Nel tempo la passione si trasforma in un percorso di studio e approfondimento sulla lingua e la cultura pop in generale, che la portano nel 2015 direttamente in Giappone.

Lascia un commento

Top