You are here
Home > anime > La statua di Gundam ad Odaiba sta per essere smantellata

La statua di Gundam ad Odaiba sta per essere smantellata

Oggi 5 marzo 2017 la statua di Gundam che posta davanti all’Aqua City Diver, il centro commerciale di Odaiba (isola artificiale nella baia di Tokyo) sarà smantellata.

Ad annunciarlo è stata la stessa Bandai, che per celebrare i 30 anni dalla prima trasmissione della serie realizzata da Yoshiyuki Tomino che ricadevano nel 2009, l’aveva fatta costruita.

Il Gundam non è stato sempre a Odaiba

Diventata una meta turistica per tantissimi appassionati, la statua idealmente proteggeva la città di Tokyo. Dal 2009, però, non sempre la statua è stata posizionata ad Odaiba. Se per un periodo è stata posizionata nel parco di Shiokaze (sempre a Tokyo), successivamente fu spostata a Shizuoka, dove rimase fino al 2011 per poi tornare nella collocazione che tutti conosciamo.

La città di Tokyo resterà quindi indifesa?

Pare proprio di no. Bandai ha nuovi progetti per celebrare il 40° anniversario dell’anime Mobile Suit Gundam. Nel 2019 verrà ricostruito un nuovo Gundam, sempre in scala 1:1, che, rispetto al suo predecessore, potrà muovere qualche passo. Il vecchio Gundam, alto 18 metri, era già innovativo all’epoca, in quanto il primo a stare in piedi; nel 2009, infatti, nel luna park “Fujikyu” c’era già un paladino meccanico delle stesse dimensioni ma era seduto.

Secondo indiscrezioni, il progetto verrà presentato questo autunno.

Lascia un commento

Top