You are here
Home > cosplay > Cosplay on live, il primo spettacolo teatrale sul cosplay

Cosplay on live, il primo spettacolo teatrale sul cosplay

In occasione dei festeggiamenti per i 40 anni di Radio Dimensione Musica, la trasmissione Cosplay on-air ha organizzato “Cosplay on live“, uno spettacolo teatrale su una delle passioni collaterali che molti degli amanti di anime e manga hanno in comune, cioè quella del cosplay.
Cosplay on-air è una trasmissione della radio dell’Appennino Bolognese, nota soprattutto a otaku e in generale nerd e va in onda tutti i mercoledì sera dalle 20.30 in FM alle frequenze 103.1 – 88.5 – 100.8 MHz (nelle province di Bologna, Modena e in parte Pistoia) e in streaming sul sito della radio.
I responsabili della trasmissione spesso svestono i loro panni per occuparsi anche di eventi e fiere in tema fumetto, tra cui “Movieland Cosplay“, organizzata in collaborazione con Movieland Park, che si svolge annualmente nel mese di maggio.
Il gruppo, che sforna sempre nuove iniziative a favore della diffusione della cultura cosplay, questa volta ha pensato addirittura ad uno spettacolo teatrale.
Ma cosa potrebbe succede in una rappresentazione a tema cosplay?
Abbiamo fatto quattro chiacchiere con l’organizzatore, Massimiliano Clemente, per capire meglio di cosa si tratta.
 
Ciao Massimiliano, probabilmente alcuni lettori di ROBA DA OTAKU conoscono la tua voce, ma non sanno esattamente chi sei..
Sono Massimiliano Clemente, in arte Max o Lupo, a seconda di chi mi conosce e sono il direttore artistico e il responsabile di trasmissione di Cosplay on air.
In poche parole sono speaker, ma mi occupo della diretta organizzando interviste e contattando gli ospiti e organizzo gli eventi targati Cosplay on air.
Che cos’è Cosplay on live?
È una sfida, il teatro è l’unica cosa che noi di Cosplay on air non abbiamo toccato. L’idea mi era venuta in mente già da tempo, ma non abbiamo mai avuto l’occasione per metterla in pratica.
Parleremo del mondo del cosplay in ambito teatrale, non è una presentazione o una conferenza, ma un vero e proprio spettacolo diviso in due parti. La prima parte sarà incentrata principalmente sul mondo del cosplay, la seconda parlerà di quel mondo da dove i cosplayer traggono ispirazione per i costumi: anime, film, videogiochi; tutto ovviamente in chiave comica.
Perché hai deciso di scrivere la sceneggiatura di uno spettacolo sul cosplay?
Perché nessuno l’ha mai fatto. Eventi cosplay in Italia ne stanno tanti, così come presentazioni, ma nessuno ha mai proposto questa variante per parlare di questo mondo a quelle persone che questo mondo non lo conoscono per nulla
Chi ha lavorato alla realizzazione di Cosplay on live?
Della scrittura e della gestione di costumi e musica mi sono occupato personalmente. Una mano nella scrittura, inoltre, mi è stata data da un amico, un professionista del settore che purtroppo non posso nominare. Della regia, invece, come accade durante la trasmissione del mercoledì, se ne occuperà Claudio Capitani. Ci saranno anche degli ospiti che faranno dei cameo, ma non posso rivelare altro!
Perché dovremmo venire allo spettacolo? (siamo un po’ cattivelli, ma come sai è una data importante per gli Azzurri)
Vi consiglio di venire allo spettacolo perché ci sarà modo di conoscere un nuovo personaggio di nome Schulz, che ha già fatto parlare di sè “invadendo” alcune tracce durante le trasmissioni della radio. Ma soprattutto è un modo per divertirsi, con la pazzia che caratterizza il team di Cosplay on air, in uno spettacolo non solo per neofiti, ma anche per chi quotidianamente mangia pane e cosplay!
L’evento si terrà presso la sala Civica di Silla di Gaggio Montano e sarà ad ingresso gratuito.
Ben consapevoli che probabilmente la partita Italia – Germana monopolizzerà la vostra attenzione, vi invitiamo comunque a considerare l’idea di fare un salto per vedere questo spettacolo, che si preannuncia innovativo, fresco e divertente!

Lascia un commento

Top